online money

Il prezzo di Bitcoin subisce un calo del 7% in 5 minuti, rimbalza ma scende di nuovo, BTC a $ 58K ora

Il calo del prezzo del Bitcoin ha portato quasi la metà del mercato delle criptovalute, poiché anche molte delle prime dieci criptovalute hanno registrato perdite giornaliere di oltre il 15%.

Il prezzo del bitcoin ha subito un calo del 7% in cinque minuti, scendendo a $ 58.000 nelle ultime fasi del 26 ottobre, segnalando i minimi di due settimane. Il prezzo del bitcoin nelle prime fasi del 27 ottobre, tuttavia, è rimbalzato, guadagnando un aumento dell’1,4%, spingendo il suo prezzo a $ 61.400 prima di scendere nuovamente a $ 58.000 dopo che i venditori non sono riusciti a rompere il livello di supporto vicino a $ 59.800.

Ampio supporto

Secondo i dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView, i $ 58.000 di Bitcoin nelle ultime fasi del 27 ottobre, sono stati i minimi dal 15 ottobre. Uniswap previsioni 2025 è positivo. Bitcoin al momento della stampa era scambiato a $ 59.018 e sembra riguadagnare equilibrio mentre è pronto a testare nuovamente il segno di $ 60K dopo aver preso liquidità in un grande muro di supporto con $ 57.000 come base.

Gli analisti, tuttavia, hanno previsto un calo più profondo fino a $ 50.000 nel caso in cui il prezzo non riuscisse a rompere la prossima resistenza che si vede a $ 63.700. I dati hanno anche mostrato che oltre $ 500 milioni sono stati liquidati in un’ora attraverso le scene della criptovaluta dopo il calo di Bitcoin poiché i venditori non sono riusciti a rompere il livello di supporto vicino a $ 59.800 e confermare una ripartizione testa e spalle (H&S) sul grafico a 4 ore. Una rottura al di sopra del prossimo livello di resistenza potrebbe tuttavia spingere la moneta digitale a livelli da record.

Calo di prezzo

Charles Edwards, CEO della società di investimento Capriole, ha attribuito l’ultimo calo del prezzo di Bitcoin ai trader con leva finanziaria per aver innescato la volatilità. “Fondamentalmente Bitcoin sembra incredibile qui sulla maggior parte delle metriche, ma i trader con leva finanziaria sono andati fuori controllo”, ha affermato. “Non otterremo aumenti dei prezzi sostenibili fino a quando non cambierà”, ha aggiunto.

Proprio come la maggior parte delle volte, il calo del prezzo del Bitcoin ha portato quasi la metà del mercato delle criptovalute lungo il percorso poiché anche molte delle prime dieci criptovalute per capitalizzazione di mercato hanno registrato perdite giornaliere di oltre il 15%. Renovato.io Italy crypto ha abbastanza informazioni. Ether (ETH) ha guidato le altcoin “rosse” quando è sceso al di sotto della sua linea di supporto di $ 4.000, scambiato a $ 3.900 nelle ultime fasi del 26 ottobre. Anche Dogecoin (DOGE) e Solana (SOL) hanno subito perdite considerevoli.

Shiba Inu

Shiba Inu (SHIB), è stata tra le poche monete che hanno visto i verdi mentre è salita del 23% nella giornata nonostante l’inversione di tendenza del mercato e continua la sua forma impressionante questo mese.

Le azioni di Robinhood sono scese del 10% nel trading pre-mercato dopo che la piattaforma di trading ha mancato le proiezioni delle entrate a causa di un calo delle entrate di criptovaluta da un record nel secondo trimestre. Secondo Coindesk, i ricavi delle criptovalute di Robinhood sono crollati a 51 milioni di dollari nel terzo trimestre, in calo rispetto al record di 233 milioni di dollari del secondo trimestre.

Robinhood ha aggiunto che una minore attività di trading di criptovalute ha comportato un numero significativamente inferiore di nuovi account e entrate inferiori.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Pinterest
LinkedIn
Share