Home Remodeling

Idee di interior design – 5 consigli per decorare la tua parete con un budget limitato

Quel muro vuoto ti fissa da mesi da quando ti sei trasferito nella tua nuova casa. Hai voglia di decorarlo ma non vuoi sborsare migliaia di dollari per acquistare costose opere d’arte? Non preoccuparti. Questo articolo suggerisce alcuni modi molto economici per decorare la tua parete senza bruciarti un buco in tasca.

1. Usa le tue fotografie

Se non hai voglia di sborsare i soldi per comprare un vero pezzo d’arte, puoi usare quello che hai già. Prendi alcune vecchie fotografie dal tuo album di famiglia, mettile in una bella cornice e poi appendile al muro. Se hai ancora i negativi delle foto, sii creativo e rielaborali in immagini in bianco e nero. L’arte in bianco e nero a volte aiuta ad attirare l’attenzione in una stanza piena di colori. Se hai un talento per la fotografia, prendi la tua macchina fotografica e vai a sparare. Non saprai mai il tipo di cose eccitanti catturate nel film che potrebbero essere un ottimo arredamento sul muro nel le cucine economiche @ Arredamentocasaitalia

2. Acquista ristampe

Se ti senti un po’ generoso e vuoi spendere un po’ per la tua avventura nella decorazione della casa, allora acquista delle ristampe d’arte. Le ristampe sono solo copie dell’opera d’arte originale e quindi sono molto più economiche. Ad alcune persone piace chiamare queste ristampe poster, ma i poster, per definizione, sono pensati per la pubblicità. Queste ristampe d’arte sono disponibili in quasi tutti i soggetti a cui puoi pensare. Dall’astratto e contemporaneo, al botanico e persino agli animali: a te la decisione di trovare il genere giusto che si adatta al tema della tua casa.

3. Dipingilo tu stesso

Ok, quindi non tutti nascono con un talento per l’arte. Ma se ti senti un po’ avventuroso, perché non provare a dipingere tu stesso l’opera d’arte? Se hai una certa esperienza nell’arte, questo sarebbe facile. Ma se non lo fai, puoi sempre iscriverti e seguire un breve corso di pittura a olio, per esempio. Chissà, potresti persino scoprire alcuni talenti nascosti nel mobili giardino o da esterno!

4. Incornicialo per preservarlo

Qualunque sia il modo in cui scegli di acquisire le tue opere d’arte, da fotografie, ristampe o dipingendole tu stesso, è sempre una buona pratica inserirle in una cornice adeguata. Inquadrare l’opera d’arte non solo la rende più presentabile e professionale, ma protegge anche l’opera d’arte all’interno. Senza un’adeguata protezione dell’intelaiatura, l’arte sarà soggetta alle intemperie, e ciò potrebbe causare danni irreversibili.

5. Decora con accessori

Con il tuo pezzo d’arte appeso bene al muro. È tempo di usare gli accessori per creare più interesse e per completare l’opera d’arte. Se l’immagine è appesa sopra un mobile come un tavolo, usa oggetti come candele o altri piccoli ornamenti economici e posizionali sul tavolo. Ad esempio, se la foto che stai appendendo è stata scattata durante un viaggio alle Hawaii, puoi utilizzare alcuni dei souvenir che hai acquistato durante quel viaggio come ornamenti decorativi per raccontare una storia. (Fonte: https://arredamenticasaitalia.com )

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Pinterest
LinkedIn
Share